fbpx

Assicurazioni Auto Storiche senza ASI: come e perché?

Sono tantissimi i collezionisti e gli appassionati che cercano assicurazioni per auto storiche senza ASI. L'alternativa si chiama RIVS, e in questo articolo analizziamo come e perché lasciarsi alle spalle l'ASI, scegliendo il Registro Storico più moderno e conveniente del momento.

Tabella dei Contenuti

Assicura il tuo veicolo storico

Stanco di pagare troppo per l’assicurazione del tuo veicolo storico? Richiedi ora il tuo preventivo e risparmia grazie alle nostre convenzioni assicurative.

Sono tantissimi i collezionisti e gli appassionati che cercano assicurazioni per auto storiche senza iscrizione ASI. Nonostante ASI sia un colosso dell’automobilismo storico del quale tutti gli intenditori hanno di sicuro già sento parlare, un’alternativa esiste. Andiamo a vedere allora come potete risparmiare tempo e denaro per l’assicurazione auto con RIVS.

Assicurazioni per auto storiche non ASI: si può?

Per rispondere a questa domanda dobbiamo specificare chi è ASI e perché ha così tanto peso per le agenzie assicurative. L’ASI è infatti un colosso del motorismo storico, e la mancanza di una legittima concorrenza gli ha permesso di fissare arbitrariamente i prezzi di certificazioni e tessere associative. I tempi di attesa per l’ottenimento delle certificazioni e delle tessere sono spesso lunghi, e i prezzi molto alti.

Per fortuna la Legge italiana ha determinato che l’iscrizione all’ASI non è obbligatoria per assicurare i veicoli storici. Ciò nonostante molte compagnie assicurative convenzionate con ASI richiedono il Certificato di Rilevanza Storica (CRS). Il rilascio del CRS dell’ASI può richiedere anche diversi mesi e non tutti i veicoli possono riceverlo. Per questo motivo molti soci, soprattutto negli ultimi anni, hanno deciso di rivolgersi altrove per quanto riguarda le pratiche auto e moto.

Nonostante quindi molte compagnie assicurative richiedano comunque l’iscrizione ad ASI, o il Certificato di Rilevanza Storica (CRS), è possibile assicurare le auto storiche anche senza ASI, ma bisogna sapere a quale Registro affidarsi. Per fortuna stai leggendo questo articolo, e possiamo già dirti che con il RIVS hai accesso a moltissime assicurazioni per veicoli storici a prezzi agevolati. Vediamo come.

Assicurazioni Auto Storiche senza ASI

Assicurazioni Veicoli Storici con RIVS

Come abbiamo già detto, dalla crescente esigenza di avere accesso ad assicurazioni agevolate senza iscrizione all’ASI, il RIVS ha stipulato accordi con le migliori agenzie assicurative. Il nostro Registro quindi fornisce agli appassionati assicurazioni per veicoli storici senza richiedere l’iscrizione ad ASI o FMI. Puoi richiedere il tuo preventivo gratuito in modo facile e veloce QUI.

Le convenzioni assicurative RIVS permettono di avere accesso ad assicurazioni equiparabili a quelle che ASI ed FMI propongono ai loro soci, senza però richiedere il CRS o l’iscrizione a tali Registri. Sul sito RIVS puoi richiedere il tuo preventivo gratuitamente, e l’iscrizione è richiesta solo nel caso in cui si decida di accettare il preventivo proposto.

Assicurazioni Veicoli Storici

A questo punto è legittimo che tu possa non avere mai sentito parlare di RIVS. Il Registro Italiano Veicoli Storici è il terzo registro nazionale per numero di soci e veicoli registrati, e vanta un’esperienza nel settore automobilistico di oltre vent’anni. Se vuoi scoprire di più della storia del registro e di cosa facciamo ti consigliamo di seguirci sui nostri canali social in cui proponiamo approfondimenti sul bellissimo mondo del motorismo storico:

AUTORI

EDOARDO FIORETTO

Potremo definirlo un telaio Pininfarina. Aerodinamico, leggero ed elegante. Nelle sue mani ha la cura dell’estetica tra ufficio stampa, social media e grafica. Ecco il dottor Edoardo Fioretto.

SEGUICI SUI SOCIAL

ULTIMI POST