RIVS a Verona Legend Cars: tutte le novità dell’edizione 2016

Dopo il successo della prima edizione, ritorna Verona Legend Cars, l’appuntamento fieristico primaverile dedicato agli amanti delle auto del passato, che si svolgerà nella città scaligera da venerdì 13 a domenica 15 maggio. La rassegna, fortemente voluta da Intermeeting – organizzatrice anche dell’ormai classica Auto e Moto d’Epoca di Padova – si caratterizzerà per l’altissimo livello delle auto esposte e per i numerosi appuntamenti a tema dedicati a tutti gli appassionati. 

E proprio uno degli appuntamenti più importanti vedrà RIVS come protagonista, con l’area espositiva dedicata alla Lancia da competizione, curata dall’amico Luca Gastaldi. La vetrina dedicata alle Lancia offrirà un ricchissimo percorso espositivo in grado di ripercorrere la storia sportiva dello storico marchio torinese, per anni riferimento mondiale per i rally e le gare in pista. Tantissime, dunque, saranno le ex-ufficiali esposte, tra cui una bellissima Fulvia HF 1600, una 037 Martini e l’immancabile Lancia Stratos HF, vettura ufficiale Alitalia. La lista completa delle auto esposte è disponibile cliccando qui

Ma la collaborazione tra RIVS e Verona Legend Cars non finisce qui: infatti, per tutti i soci del Registro, è previsto uno sconto di 3 euro sul biglietto d’ingresso, previa esposizione in biglietteria della tessera in corso di validità. 

La rassegna si completa con altre grandi esposizioni, tra cui segnaliamo quella dedicata agli Anni Cinquanta curata dal Museo Nicolis, e l’appuntamento di domenica 15 con Amiki Miei, in cui il campione del mondo Miki Biasion si esibirà nell’area test drive al volante della sua leggendaria Delta. Per tutti i lancisti che arriveranno a bordo della propria Delta, l’organizzazione offre parcheggio in fiera ed entrata gratuita. 

Per quanto riguarda l’area commerciale, saranno oltre mille i veicoli messi in vendita dai più importanti espositori europei: dalla Fiat Topolino Sport del 1938 alla Ferrari Scaglietti del 2006, passando per l’intero arco Porsche dagli anni ’50 ai ’90, Bmw, Abarth e Mercedes. Per la prima volta, infine, la casa d’asta Maison Bibelot espone a Verona Legend Cars centinaia di lotti con prezzi unici e rarissimi: come la Brough Superior SS80 del 1939, lo stesso modello di moto che appartenne a Lawrence d’Arabia. 

Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il sito www.veronalegendcars.com

Share Post:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn