Messaggio del Presidente Rossano Nicoletto – ACSI in aiuto delle vittime dell’alluvione

Il Presidente dell’ACSI Veneto, Rossano Nicoletto, e tutto il Comitato Regionale Veneto, sono vicini e porgono la loro solidarietà ai soci, ai presidenti di club e alle loro famiglie che sono stati colpiti dall’alluvione dei giorni scorsi. Siamo vicini inoltre a tutti i Vigili del Fuoco, ai Volontari della Protezione Civile e a tutti i cittadini che hanno dato e stanno dando una mano a chi si trova in difficoltà. Tutto ciò dimostra ancora una volta, se ve ne fosse stato bisogno, che la gente del Veneto non si abbatte nei momenti di difficoltà e sa reagire con fierezza anche alle calamità naturali che causano, ormai a cadenza periodica, danni ai cittadini e alle attività produttive della zona.

Questo non è il tempo della ricerca delle responsabilità, che certamente vi sono, ora è necessario agire; per questo motivo stigmatizziamo la quasi totale mancanza di notizie da parte dei media nazionali, pubblici e privati, che avrebbero potuto essere d’aiuto dando notizie sulla viabilità, sui recapiti utili e sull’evolvere della situazione in tempo reale. Ci sentiamo di elogiare invece l’amico Claudio Campagnolo che, assieme ad Alvaro Gradella e a tutto lo staff di Radio Padova, hanno stravolto il palinsesto ed hanno filtrato la grande quantità di sms e di notizie utili a tutti gli ascoltatori. Un ringraziamento anche alle altre radio locali che hanno seguito questo esempio di sensibilità ed efficienza.

Dalle ultime notizie sembra non vi siano associazioni ACSI toccate pesantemente dalle inondazioni, segnaliamo però un bell’esempio di solidarietà di cui ci è giunta voce: l’Associazione Veggiano Sport, dal momento che parecchie abitazioni son finite sott’acqua nella zona di Veggiano e limitrofi, si è resa disponibile ad ospitare gli evacuati e a dare sostegno agli sfollati.

In nome del legame associativo e umano ACSI Padova e ACSI Veneto chiedono ai propri affiliati e associati di compiere un gesto di soladarietà e civiltà donando anche una piccola quota. il ricavato verrà devoluto alle associazioni che ne facciano richiesta a seguito di danni subiti e/o ai comuni più colpiti dalla calamità.
Vi invitiamo a inviare le donazioni agli abituali estremi bancari del Comitato (IBAN IT 80 H 02008 12152 000040312443 intestato ad ACSI Padova) indicando nella causale DONAZIONE ACSI PRO ALLUVIONATI. A ciascuno dei donatori sarà inviato un’attestato di donazione e un resoconto con l’indicazione dei fondi raccolti e di come sono stati utilizzati.

Chi avesse delle segnalazioni su situazioni di particolare disagio, è pregato di farcele pervenire in segreteria affinché possiamo attivarci per dare il sostegno necessario.

Speriamo che tutto torni alla normalità nel più breve tempo possibile e che, una volta tanto, venga risarcito dallo Stato chi ha subito delle perdite, cosa che non sempre succede in questa Italia un po’ “strana”; speriamo inoltre che i soldi eventualmente stanziati, non vengano travolti a loro volta dall’alluvione e si perdano nel mare magnum della burocrazia nostrana.

Un abbraccio forte a chi è in difficoltà da parte di tutti noi, 

 

Rossano Nicoletto

Presidente Regionale e Consigliere Nazionale ACSI

Share Post:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn