5 Giugno 2011 – primo N.P.D.F. day a Treviso

Abbiamo archiviato il primo, storico NPDF DAY con un buon successo: la manifestazione purtroppo è stata funestata dal maltempo che, all’ora di pranzo, ha dapprima danneggiato alcuni gazebo con un forte vento ed ha poi dato il colpo di grazia con un forte scroscio di pioggia che non ha permesso il prosieguo della manifestazione nel pomeriggio.

Ci scusiamo con tutti gli amici e soprattutto con i nostri bambini per la mancanza della Lamborghini Gallardo che, promessaci sino all’ultimo, è stata "fermata" per misteriosi motivi nonostante la NPDF si fosse dichiarata pronta ad accollarsi tutte le spese, comprese quelle di carburante pur di far arrivare la meravigliosa vettura in Prato Fiera.

Parliamo però della festa: grande successo nella mattinata, con la presenza di praticamente tutte le forze dell’ordine che con professionalità ed abnegazione hanno fatto si che i bimbi presenti si divertissero alla grande: la parte del leone l’hanno avuta i Vigili del Fuoco, che non finiremo mai di ringraziare, che con il loro progetto POMPIEROPOLI hanno calamitato l’attenzione di grandi e piccini. Senza contare che il Poseidon ( mezzo aeroportuale dotato di cannone ad acqua capace di sparare l’acqua sino a 150 metri lontano) con il suo spruzzo, ha rinfrescato quasi tutti con grande gioia dei presenti.

I cani del Corpo Forestale dello Stato sono stati buonissimi e si sono fatti coccolare da tutti mentre i loro istruttori raccontavano con dovizia di particolari, il loro addestramento e le loro capacità olfattive.

La Polizia di Stato, la Guardia di Finanza e la Polizia Locale esponevano i loro mezzi calamitando l’attenzione dei più piccoli con sirene e lampeggianti: auto, moto e furgoni erano letteralmente presi d’assalto.

La squadra della Criminal Investigation Division americana, giunta apposta dalla Caserma Ederle, preparava una CRIME SCENE (scena del Crimine) con l’ausilio di calchi in gesso che mostravano come fosse possibile rilevare una impronta di scarpa lasciata sul terreno.

Un ringraziamento particolare alle Istituzioni che hanno creduto sin da subito nel progetto: Regione Veneto, Provincia e Comune di Treviso con particolare riguardo all’Assessore De Checchi, sostenitore sin dal primo giorno della presentazione del progetto. Un ringraziamento sentito anche al Questore di Treviso Dr. Damiano che sino all’ultimo ha sostenuto l’Associazione cercando la mediazione con il Ministero dell’Interno affinchè tutto potesse svolgersi nel migliore dei modi.

Dobbiamo, infine, un doveroso grazie a tutti gli sponsor che hanno creduto in noi e nella nostra inizativa e che, grazie a loro, è stato possibile realizzare: VENETO BANCA, ACQUA SAN BENEDETTO, EGREEN DUFERCOGroup impianti fotovoltaici ed energie rinnovabili, SUPERMERCATI DESPAR, BELLENDA vini, FRATTIN CONCESSIONARA AUTO, PIZZERIA FLYER con la nuovissima ABRUSADA, Oggi Treviso portale internet di Informazione e l’associazione X-Space presente anche con il marchio STAMPAGRATIS.

Ed ora…. arrivederci a TRIESTE 2012!
 

Fonte: http://www.npdfitalia.org/it/npdf_day/npdf_day.htm

Share Post:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn