fbpx

3° Raduno Nazionale RIVS – Sport, Motori & Solidarietà

Pubblicato

Pubblicato

Bella e ricca di novità la 3^ edizione del raduno nazionale “Sport, Motori e Solidarietà”, impeccabilmente organizzata dal RIVS, Registro Italiano Veicoli Storici (www.rivs.it) in collaborazione con ACSI Padova (www.acsipadova.it) e il club Alfa Romeo “Pecora Nera”.
La manifestazione, patrocinata dalla Provincia di Padova e dalla Regione Veneto, ha visto la partecipazione di oltre 60 veicoli. Come da tradizione RIVS la partecipazione al raduno era completamente gratuita e ai partecipanti era richiesta solo una donazione a favore dell’Associazione Niccolò Campo per la realizzazione del progetto “Bimbingamba” sostenuto da Alex Zanardi. L’appuntamento per tutti gli appassionati era fissato per domenica 9 maggio c/o la Sagra di Sarmeola di Rubano, organizzata dall’amico e collaboratore del RIVS Giancarlo Bortoluz. Ad accoglierli un buffet da favola in uno stand floreale allestito con la solita maestria dalla Euroverde di Rubano, abbellito ulteriormente dalle opere dei noti pittori di motor art, Francesco Scianna, presente al raduno con l’unico esemplare originale “italiano” della Jaguar SS 100, ed Enrico Reschiglian accompagnato dalla sempre splendida signora Isabella e da un magnifico esemplare di Bentley.
Nel corso della mattinata la manifestazione è proseguita con le esibizioni delle associazioni affiliate ACSI Martina Star Dance, Body Angel, Crazy Line, Veggiano Sport e i presenti hanno potuto ammirare la mostra fotografica dedicata al Centenario Alfa Romeo, realizzata con le immagini messe gentilmente a disposizione dall’Archivio Fotografico di Arese, 24 scatti a sintetizzare in alcune immagini simbolo i cento anni del Portello.
Dopo il pranzo si sono svolte le premiazioni che, come spesso succede quando la qualità dei veicoli partecipanti è elevata, hanno messo in seria difficoltà la commissione giudicante presieduta da Marco Pitzolu, presidente del club Pecora Nera. Terminate le premiazioni di rito, le auto hanno sfilato su un breve percorso immerso nelle bellezze e nella tranquillità della campagna veneta per poi dirigersi verso l’Agriturismo La Rosa, dove il simpatico proprietario, Roberto Nardin, ha permesso a tutti i presenti di gustare i prodotti tipici della zona. Giunta l’ora dei saluti i partecipanti si sono dati appuntamento alla prossima edizione, senza dimenticare che a settembre si svolgerà, a Venezia, un’edizione speciale del raduno nazionale per celebrare degnamente il decennale della fondazione del RIVS, organizzata dal Cav. Vittorio Dorigo (coadiuvato dai figli Gianni e Paolo e della signora Dina) Presidente dell’Historical Car Club di Jesolo nonché organizzatore, tra l’altro, del “Lungomare delle Stelle”.

Elenco dei premiati:

– Premio 3° Raduno Nazionale RIVS: Ruggero Bergamin (proprietario Greggio) – Alfa Romeo Giulietta 1600
– Premio speciale “Centenario Alfa Romeo”: Antonio Coppedè – Alfa Romeo Giulia Super 1600
– Premio alla presenza più numerosa: Team 500 Thiene – Presidente Floreani Roberto
– Premio speciale Replica: Bruno Racing – Ford Escort Cosworth
– Premio speciale Cabrio: Claudio Scanferla – Karmann Ghia

Rossano Nicoletto – Presidente Nazionale RIVS

<b>Rossano Nicoletto</b>

Rossano Nicoletto

Presidente RIVS
presidenza@rivs.it

Condividi:

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ultimi articoli

Bollo auto storiche: facciamo chiarezza insieme

Il presidente di RIVS, Rossano Nicoletto, affronta il delicato tema del bollo auto storiche in Italia e la sua evoluzione nel corso degli ultimi 30 anni. Un’attesissima guida, frutto di un meticoloso lavoro di ricerca fatto dal team di RIVS.

Contest auto storiche RIVS: le premiazioni

Il confinamento domestico causato dalla pandemia ha avuto la capacità di farci aguzzare l’ingegno e di trovare modalità alternative per godere della nostra bella e sana passione per i veicoli storici.

Nuova convenzione con il Museo Fratelli Cozzi di Legnano

Il RIVS è fiero di annunciare di avere siglato una nuova convenzione con il Museo Fratelli Cozzi di Legnano. Questa nuova collaborazione punta ad infoltire la già ricca schiera di musei convenzionati col RIVS, sparsi su tutto il territorio Nazionale.

I 100 anni della Moto Guzzi

I FONDATORI DI MOTO GUZZI IL MOTORISTA, L’AVIATORE, L’ARMATOREE…L’AQUILA AD ALI SPIEGATE Un’amicizia nata durante la Prima Guerra Mondiale quella tra il maresciallo motorista Carlo Guzzi (Milano, 1889-Davos, Svizzera, 1964), di padre ingegnere, e l’aviatore